Nuovo modello Franchising SRA, cambiamento e crescita

23/02/2021
10 Minuti

A marzo Santa Rosa Assistenza presenta il nuovo modello franchising, la parola d’ordine è cambiamento, l’obiettivo: la crescita.

Quello dell’assistenza alle persone anziane è un mercato in grande crescita. A dirlo sono l’aumento dell’aspettativa di vita e i benefici dell’assistenza domiciliare. Sono sempre di più, infatti, le persone che decidono di vivere gli ultimi anni della propria vita in casa. 

Servizio 4

Questo perché vivere in autonomia nelle proprie mura domestiche salvaguarda la serenità e la tranquillità della persona assistita.

Sulla scia del benessere della persona assistita, nel 2008 Santa Rosa Assistenza ha fondato un franchising unico nel suo genere, con filiali accomunate dalla stessa vision:

Aiutare ogni anno 20.000 anziani in Italia a continuare a vivere a casa propria in Autonomia, Serenità e Tranquillità.

Dalla sua fondazione il franchising SRA ha puntato a creare un modello di lavoro pratico e replicabile per tutti gli affiliati. Un modello basato su un know-how di grande valore, grazie all’esperienza ventennale di Santa Rosa Assistenza nell’ambito dell’assistenza agli anziani.

Fino ad oggi, la missione di SRA è stata dunque migliorare il suo modello interno, renderlo solido, funzionale e facilmente applicabile. Ora che vanta un prodotto testato e vincente è giunto il momento per il franchising di Santa Rosa Assistenza di intraprendere un percorso di cambiamento e crescita.

Sono tre le novità principali apportate da marzo al franchising di Santa Rosa Assistenza:

  1. introduzione del marketing;
  2. nuovo modello franchising;
  3. nuovi strumenti di lavoro e formazione continua.

 

1. L’importanza di introdurre il marketing

Il passaparola è la pratica che da sempre contribuisce ad accrescere la fiducia nel marchio di un’attività. Fin dai primi anni, infatti, Santa Rosa Assistenza si è fatta conoscere grazie a clienti e professionisti soddisfatti che scambiano opinioni e esperienze.

La maggior parte degli affiliati sono arrivati al franchising SRA grazie al passaparola e hanno a loro volta coinvolto nuovi imprenditori.
Tuttavia nell’era digitale il passaparola si fa online, come? La risposta si chiama strategia di marketing e la sua potenzialità è inestimabile.

Per questo motivo il franchising Santa Rosa Assistenza ha introdotto il marketing nel proprio modello. Se fino ad oggi ha puntato a migliorarsi, ora l’obiettivo e crescere. E per crescere è opportuno, se non indispensabile, affidarsi ad campagne di marketing che puntino ad un buon posizionamento del brand. Strategie che mirino a farsi strada nei canali social (facebook, instagram, youtube) ovvero lì dove avviene il passaparola dell’era digitale. Lì dove badanti e clienti saranno in grado di conoscere e contattare il brand di Santa Rosa Assistenza.


2. Cambiamento del modello franchising SRA: puntiamo alla crescita

Santa Rosa Assistenza si è sempre distinta nell’ambito dell’assistenza alle persone anziane. Infatti è stata la prima agenzia ad introdurre un modello di abbonamento per i propri clienti. Un sistema che ha riscontrato tanto successo da decidere di apportarlo anche nel franchising.

Il cambiamento del franchising SRA all’insegna della crescita coinvolge, dunque, anche l’investimento richiesto. Il nuovo modello franchising Santa Rosa Assistenza infatti, non prevede più una commissione d’ingresso e le royalties, bensì un abbonamento.

Per il lancio del nuovo modello franchising, il muro d’entrata sarà di 8900 euro, invece che i vecchi 13900 euro, e non saranno previste le royalties.

Si tratta di un’offerta di lancio unica e rivoluzionaria con la quale, ancora una volta Santa Rosa Assistenza riesce a contraddistinguersi dagli altri franchising.


3. Nuovi strumenti di lavoro e formazione continua

Il franchising di Santa Rosa Assistenza punta a fornire valore ai propri affiliati. Valore inteso come metodo, strumenti di lavoro e formazione continua.


Libertà nell’arredamento


Ogni affiliato riceve un pacchetto di attrezzature promozionali gratuite, in più è libero di scegliere l’arredamento dell’agenzia. L’importante è seguire il regolamento circa i colori distintivi dell’azienda. Saranno indicati dei numeri di fornitori senza impegno alcuno. Questo metodo è esplicativo delle priorità del franchising Santa Rosa Assistenza. Ovvero equipaggiare gli affiliati di metodo, strumenti di lavoro e formazione continua.


Materiale formativo virtuale


Ogni affiliato riceverà in primo luogo una formazione di persona con un franchisor senior che metterà a disposizione tutta la sua esperienza sul campo. Si tratta di un affiliato esperto, ovvero che è stato in grado di aprire un’agenzia e di duplicarla.

In secondo luogo verrà fornito agli affiliati un know-how non solo cartaceo, ma anche online. Il nuovo modello prevede infatti strumenti quali corsi di formazione online disponibili 24h su 24. Basterà accedere dal proprio mobile, tablet o computer con una password per avere a disposizione corsi sempre aggiornati. Materiale che potrà essere adoperato per formare i futuri dipendenti dell’agenzia.


Software gestionale CRM


Un’altro importante cambiamento per la crescita del franchising SRA è il nuovo software gestionale CRM creato su misura per Santa Rosa Assistenza. Uno strumento fondamentale per la gestione dei clienti. Garantisce infatti un servizio clienti altamente personalizzato e funzionale, grazie ai più innovativi modelli di automazione del marketing.


Il franchising SRA offre, inoltre, assistenza continua ai suoi affiliati. Un responsabile area manager sarà sempre a disposizione con incontri regolari per aiutare ogni affiliato a raggiungere gli obiettivi prefissati e scalare insieme il mercato dell’assistenza agli anziani.


Cosa aspetti? Realizza il tuo sogno!

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022
Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?
29/11/2021
No vax badanti: un rischio che non puoi permetterti se vuoi lavorare!
19/11/2021
L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!
15/11/2021
OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?
08/11/2021
La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)
Precedente
Successivo
Iscriviti alla Newsletter