Famiglia dell’anziano: membro attivo della squadra vincente di SRA

26/02/2021
10 Minuti

In Santa Rosa Assistenza (SRA) la famiglia dell’anziano rappresenta un membro attivo della nostra squadra vincente. È la collaborazione con le persone care all’assistito a rendere i nostri servizi altamente personalizzati e qualificati.

 

Da oltre vent’anni la strategia vincente delle agenzie SRA ha permesso a moltissime persone anziane di continuare a vivere a casa propria in autonomia, serenità e tranquillità.

Solitudine | 7 Consigli per superarla e vivere con felicità (da una badante)


“Aiutare l’anziano a continuare a vivere a casa propria in Autonomia, Serenità e Tranquillità”


Queste sono le parole della missione di Santa Rosa Assistenza che basa il suo successo sulla collaborazione tra agenzia, badante e famiglia con l’obiettivo comune del benessere della persona assistita.


La squadra vincente di Santa Rosa Assistenza

La squadra vincente di Santa Rosa Assistenza è formata dalla stessa agenzia SRA, dalle badanti e dalla famiglia. I tre membri di questa strategia collaborano e comunicano continuamente al fine di salvaguardare il benessere dell’anziano affinché questo possa continuare a vivere sereno e tranquillo nella propria casa.


Il valore affettivo della propria casa

In Santa Rosa Assistenza conosciamo il valore di una casa, intesa come il luogo nel quale ci si sente protetti e a proprio agio. Sappiamo che la propria casa rappresenta il contenitore di ricordi inestimabili.

Ogni oggetto, le stanze che si è arredato con cura, foto e quadri, tutto in una casa diventa parte di noi. La propria casa racconta di momenti felici, di persone care e di abitudini, le stesse che ci fanno sentire bene e a nostro agio. Racconta delle giornate della persona che ci ha vissuto ed è nostra premura che l’anziano continui a vivere circondato dalle proprie certezze affettive.

Per questo motivo ci impegniamo a fornire un servizio personalizzato e altamente qualificato. E per farlo abbiamo bisogno di collaborare con la famiglia della persona assistita.


La famiglia è il nostro alleato

La famiglia dell’anziano rappresenta per noi un alleato. Un membro attivo e indispensabile affinché riusciamo nel nostro obiettivo. Ragion per cui ci curiamo di instaurare un solido rapporto di fiducia con i cari della persona che ha bisogno di assistenza. Questo perché sappiamo che l’assistenza non riguarda solo ed esclusivamente l’anziano. Al di là dei disagi della persona che ha bisogno di assistenza, sono i familiari a dover combattere dure battaglie.

I familiari si trovano infatti a dover fare i conti con il dispiacere, la preoccupazione e il senso di inadeguatezza. Quando ci si rende conto che una persona cara non è più autosufficiente, crollano mille certezze. Bisogna prendere decisioni difficili, essere forti e premurosi insieme. Sensazioni che in Santa Rosa Assistenza conosciamo e teniamo da conto per aiutarti a trovare la soluzione che fa al caso tuo. 

È estremamente importante, dunque, che le persone care all’assistito siano aperte e disponibili. Conversare e collaborare con i familiari è un aspetto cruciale affinché la nostra strategia vincente funzioni.


Una strategia basata sulla collaborazione

La famiglia dell’anziano è un membro attivo della squadra vincente di Santa Rosa Assistenza (SRA) in quanto la sua collaborazione è preziosa. Mantenere una conversazione costante con i familiari della persona assistita ci aiuta a rendere un servizio impeccabile. È indispensabile che la squadra SRA agenzia – badante – familiare collabori per garantire il fine comune: il benessere della persona assista.

Collaborando i familiari ci mettono in condizione di capire al meglio le esigenze, le loro e quelle dell’anziano. La collaborazione con i familiari ci permette di fornire un servizio personalizzato, un requisito indispensabile nell’ambito dell’assistenza agli anziani. Per questo la famiglia dell’assistito è considerata un membro attivo della nostra squadra. Sono i familiari a fornirci le informazioni importanti ad un’assistenza impeccabile. Questo perché la serenità della persona assistita si riflette anche nella loro serenità.

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022
Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?
29/11/2021
No vax badanti: un rischio che non puoi permetterti se vuoi lavorare!
19/11/2021
L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!
15/11/2021
OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?
08/11/2021
La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)
Precedente
Successivo
Iscriviti alla Newsletter