Badante per anziani, quali sono i vantaggi?

08/05/2020
10 Minuti

Una badante per anziani professionale è una persona che svolge questa mansione come se fosse una missione di vita. Per fare bene questo lavoro, bisogna credere nei valori della famiglia e mettere sempre al primo posto il sorriso dell’assistito.

Parliamo di un lavoro ‘difficile’ che non è per tutti, infatti occorre avere tanta pazienza e molte skills. All’anziano bisogna migliorare la qualità della vita: sia per quanto riguarda la parte fisica che mentale. Cosa non scontata e semplice, il che non significa solo preparare il pranzo o pulire sotto il letto, occorre diventare un punto di riferimento per quella persona.

Molte famiglie, specialmente quelle che si trovano per la prima volta ‘obbligate’ ad affiancare una persona al proprio caro, vivono un momento in cui non sanno se stanno facendo la scelta giusta. E cominciano a domandarsi se è meglio affidare il proprio caro ad una casa per anziani o ad una badante. Certo, ogni cosa ha dei pro e dei contro.


Ci sono anziani che se vengono allontanati dalla propria casa si lasciano andare e peggiorano giorno dopo giorno e altri che vivono una nuova vita, perché coinvolti nelle varie attività di aggregazione.


Ma è risaputo che la propria casa difficilmente si cambia, in quest’ultima vivono i ricordi, vi sono radicate le proprie abitudini e le proprie cose…

Badante per anziani, quali sono i vantaggi? Benessere psicofisico e casa dolce casa…

Come dicevamo, una badante per anziani in casa è quasi sempre la scelta giusta, in modo che l’assistito resti vicino ai suoi affetti. I vantaggi dell’assistenza in casa sono innumerevoli, sia per l’anziano che per i familiari.

 

Vantaggi per l’anziano:

  • Conoscere gli spazi della propria casa e sapere i posti in cui sono conservati oggetti, cose, ecc.
  • Avere accanto a sé la badante per qualsiasi esigenza: la richiesta di un piatto di pasta che si desidera, di una passeggiata la parco, di acquistare il giornale, ecc.
  • Rapporto più confortevole e diretto con la stessa persona, quindi la possibilità di confidarsi e creare una vera e propria amicizia con la badante.

 

Vantaggi per le famiglie:

  • La possibilità di andare a trovare il proprio caro a qualsiasi ora del giorno, cosa che non è possibile in un centro anziani, visto che bisogna rispettare degli orari specifici.
  • Poter interagire con la badante più volte al giorno in merito alla forma dell’anziano.

 

Insomma, come avete potuto leggere, i vantaggi di una badante per anziani non mancano di certo. E se il vostro caro soffre di particolari patologie, ma per nessun motivo al mondo non vuole allontanarsi dalla propria abitazione, non temete: ci sono badanti che hanno seguito con profitto particolari corsi di formazione con relative certificazioni. Come ad esempio quelle OSS.


È il caso delle nostre badanti PRIMUM, ovvero professioniste affermate sia sotto il piano teorico che pratico. Le badanti PRIMUM sono il nostro fiore all’occhiello, quelle che hanno una soluzione per ogni esigenza.

Ovviamente, non bocciamo l’operato e l’impegno dei professionisti che lavorano nelle case di cura, la scelta cambia a seconda delle esigenze dell’assistito.

 

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter