Team vincente e come crearlo per la vittoria della tua azienda!

06/08/2021
10 Minuti

 

Creare un team vincente fatto di collaboratori eccezionali è l’ingrediente essenziale che ogni azienda deve avere nella propria ricetta del successo.

E sia che tu sia un giovane imprenditore alle prime armi o un un’esperto del settore stanco dell’ennesima delusione… sei nel posto giusto.

Questo è l’articolo che fa per te!

17534
17534

 

 

Innanzitutto… tutti noi abbiamo chiaro (almeno teoricamente) cosa fare.

 

Ma quando poi si tratta di passare alla pratica è tutta un’altra cosa.

 

Infatti è cosa difficile scegliere persone con eccellenti skills,

 

far si che vadano d’accordo,

e infine instradarli verso un obiettivo comune di realizzazione e successo.

Circa il 90% delle aziende fallisce proprio perché non riesce a creare armonia e ad arruolare persone funzionali al miglioramento.

 

Ma è proprio da questi fallimenti che gli imprenditori hanno tratto degli insegnamenti. E hanno carpito gli ingredienti per costruire un team super solido e vincente.

Come ad esempio:

  1. Obiettivo Comune;
  2. Sentirsi una squadra;
  3. Mentalità vincente;
  4. Team building continuo;
  5. Una corretta leadership

 

Vedi, per costruire una squadra vincente ci vuole costanza. Ma ci vuole anche tanto entusiasmo e unità tra i suoi componenti.

 

1. Obiettivo comune – Michael jordan disse: “Il talento ti fa vincere una partita. L’intelligenza e il lavoro di squadra ti fanno vincere un campionato.”

 

Ed è super interessante il suo caso. Il più grande giocatore di basket di tutti i tempi infatti, per i primi 6 anni di carriera in NBA, aveva vinto tutti i record possibili individuali…ma non la cosa che contava veramente: i campionati!

 

Per vincerli ha dovuto fare un passo indietro. Ha smesso di giocare totalmente da solo, si è allineato con la squadra contribuendo ad allenare personalmente i suoi compagni.

 

E ad instillare in loro l’obiettivo comune che era vincere a tutti i costi il campionato.

 

È come se l’imprenditrice o l’imprenditore di un’azienda avesse tanti soldi, tanta soddisfazione….ma l’azienda fatturasse poco.

 

Perché non riesce a far fare gli stessi soldi e a trasmettere la stessa felicità, e lo stesso mindset ai suoi uomini in azienda.

 

Per questo motivo non otterrà mai davvero dei successi DAVVERO importanti finchè lavorerà individualmente.

 

Dunque la prima regola per ottenere tutto e scalare la tua attività è dare al tuo team un obiettivo comune, con valori comuni.

 

download
download

 

 

2. Sentirsi una squadra – Coesione ed entusiasmo sono gli ingredienti fondamentali per un team di successo, al punto che l’uno non può prescindere dall’altro. Il gruppo deve sentirsi una vera squadra: è una regola che vale come abbiamo visto sia nello sport che in azienda.

 

3. Sviluppare l’eccellenza ( MAMBA MENTALITY) – Come già accennato in precedenza, il team vincente è quello che non smette mai di evolversi e che sviluppa l’eccellenza all’interno del gruppo di lavoro. Lo sviluppo del business dipende soprattutto dal lavoro di squadra.

 

Avere un’ team forte e coeso diventa perciò fondamentale, ancora di più in un mercato del lavoro mutevole e fluido come quello attuale.

 

Nel business come nella vita, se vuoi tagliare traguardi apparentemente impossibili….

 

e vuoi essere ricordato e avere successo…

 

Devi diventare la migliore versione di te stesso, lavorando COSTANTEMENTE al massimo.

 

E per migliore intendo dire che devi essere un esperto nel tuo ambito, mantenere una mentalità da campione. Avere sempre fame di fare meglio per te e per l’azienda.

 

Solo così Tutto il team darà il massimo e raggiungerai l’eccellenza.

 

4. Felici in azienda – Per gli scienziati non vi è alcun dubbio.

 

Il benessere aziendale è la chiave per un business di successo. Il team non può lavorare bene, produrre bene e rapportarsi bene se non si trova in un ambiente felice e al tempo stesso stimolante.

 

Saper gestire le proprie emozioni, conoscere i meccanismi dell’Intelligenza emotiva è uno dei primi passi da compiere nella costruzione del perfetto team vincente.

 

In questo caso la cosa più opportuna da fare è selezionare persone socievoli e capaci di relazionarsi con gli altri, EMPATICHE E RISPETTOSE…

 

…RESPONSABILI.

 

5. Investire nel Team Building – È risaputo che le aziende di successo e i grandi brand di livello internazionale investono in maniera sempre più crescente nelle attività di Team Building.

 

Si tratta di pratiche ed eventi sia ludici che prettamente formativi, con l’obiettivo di stimolare la creatività in azienda.

 

Incentivano la motivazione e consolidano i risultati professionali raggiunti dal gruppo.

 

Quindi organizza occasionalmente uscite di gruppo, cene, pranzi, vacanze lavoro… dove alternate lavoro e brainstorming a momenti di relax e chill.

 

Cambia davvero tutto dopo…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è team-working-come-costruire-un-team-vincente-1.jpg

 

Oltre a tutto questo che abbiamo visto ci sono altre poche cose che devi sapere…

 

Tu come imprenditore hai il ruolo di “fare da colla tra i tuoi collaboratori, di instradarli con il tuo esempio e di formarli con le tue conoscenze al successo”

 

Quindi ad esempio: quando nuovo personale arriva in azienda, tutti dovete accoglierli a dovere. Farli sentire bene, creando un ambiente senza invidie e atteggiamenti narcisisti.

 

Di qui l’importanza per il team di trovarsi in luoghi fuori da quelli lavorativi. La birra può essere un classico che funziona.

 

Si sa, più sono conviviali le persone…

 

…più favoriscono la conoscenza, il confronto, e quindi il successo e la crescita del team stesso.

 

Un’azienda che favorisce l’unione tra i propri dipendenti è un’azienda che ha capito qual è la vera ricchezza del proprio team.

 

Ecco perché competenze e professionalità vanno integrate alla capacità umana di relazionarsi come persone, non solo come colleghi/superiori/subordinati.

 

Infatti dagli altri bisogna imparare, trovare supporto nelle difficoltà, avere spunti e confronti costruttivi.

Ma come si può fare per valorizzare il singolo adeguatamente?

 

Oltre ciò è necessario concentrarsi sui punti di forza del singolo. Solo in questo modo si potrà avere il massimo dal gruppo. “Ad ognuno il suo ruolo, in sinergia con quello degli altri”.

 

E qui l’imprenditore gioca un ruolo chiave. Per lavorare con gli altri occorre prima di tutto saper stare con gli altri, anzi, saper stare bene con gli altri.

 

Quando non c’è collaborazione con i colleghi o manca lo scambio di informazioni, il lavoro diventa più lungo, meno coerente ed omogeneo e di minore qualità.

 

winning team 1024x597 1
winning team 1024x597 1

Valorizzare ogni singolo membro della squadra

 

Dicevamo….

 

Per valorizzare un team bisogna anzitutto valorizzare il singolo.

 

Come? Mettendolo nelle condizioni di dare il meglio di sé nel’ambito in cui è maggiormente portato. Ognuno di noi ha delle attitudini ed una personalità, dei punti di forza che lo rendono perfetto per un determinato lavoro.

 

Un individuo valorizzato e motivato tenderà per natura ad essere generoso con gli altri membri del gruppo, quindi a condividere. Il team deve essere inteso come unione delle energie che ogni singolo individuo è disposto a mettere in gioco.

 

La psicologa Sarah Lewis dice: “più siamo in grado di mettere le persone nelle condizioni di esprimere appieno i propri punti di forza nel lavoro, più queste sapranno auto-motivarsi”.

 

E questo è esattamente ciò che fa il leader ovvero:

  • individua i punti di forza di ciascun membro del team;
  • porta l’individuo a fare ciò per cui e maggiormente portato all’interno del team;
  • mette alla prova l’individuo permettendogli di superare i propri limiti.

 

È molto interessante questa foto qui sotto per darti un’idea chiara…

4 fasi team 1 1
4 fasi team 1 1

Sussidiari fondamentali per un team vincente

 

Riassumendo quanto abbiamo già detto…

 

Un team vincente abbiamo detto è un insieme di persone con un obiettivo comune.

Per mettere insieme queste persone occorre saperle scegliere in base alle competenze ed alla capacità di lavorare in gruppo.

Dopo la condivisione è necessario saper costruire fiducia: i colleghi devono arrivare a fidarsi l’uno dell’altro.

 

Poi è il turno dell’umorismo. É necessario che qualcuno sia dotato di una buona dose di umorismo affinché sia più piacevole lavorare insieme. L’umorismo riduce lo stress, aumenta la creatività, facilita la comunicazione e favorisce l’unione di squadra.

 

Fai però in modo che il tuo team sia formato anche da qualche persona più silenziosa per un buon equilibrio relazionale.

 

E non dimenticare l’elemento principale: affidare ad ogni persona il ruolo giusto.

 

Creare un team “vincente” è tutt’altro che facile, ma tenendo conto questi fattori si è già sulla buona strada.

 

Costruire un team di successo non significa solo trovare un gruppo di persone con il giusto mix di competenze professionali.

 

Cerchiamo di comprendere come gettare le basi per un team altamente produttivo in grado di comunicare, cooperare e innovare in un’atmosfera di fiducia e rispetto reciproci.

 

Una squadra dovrebbe operare come un mosaico i cui punti di forza e le cui differenze si trasformano in una potente forza unita.

 

Mentalità orientata all’obiettivo: I team più efficaci fissano, implementano e tracciano insieme gli obiettivi per aumentare l’efficienza e migliorare la produttività.

 

Coinvolgimento nei loro ruoli. Le persone che lavorano in ruoli basati sui loro punti di forza e sulle loro rispettive competenze, sono spesso molto motivate.

 

Disponibilità all’apprendimento: Alcuni team possono modificare ruoli e responsabilità in base alle esigenze di un progetto o di un compito.

 

I membri del team che sono interessati a mettere in discussione le loro conoscenze e ad apprendere per completare nuovi compiti individuali incoraggiano la crescita professionale.

Negli ultimi anni, un numero sempre maggiore di aziende ha deciso di investire nel team building.

 

Questa strategia, per anni associata allo schema aziendale americano e apparentemente troppo distante dalla nostra cultura, si è rivelata inceve super vincente. In tante realtà diverse fra loro, e potrebbe fare la differenza anche nella tua.

Tutti possono imparare a lavorare in gruppo

 

…mettendo da parte ansie e timidezza (o, al contrario, eccessiva determinazione e presunzione) e offrendo il proprio contributo alla crescita dell’azienda.

“Se ci credete …lo raggiungerete!”

 

Credere nella missione aziendale è fondamentale per quanti vogliono fare la differenza sul mercato.

 

Lo spirito di squadra porta ad un maggiore orientamento al risultato, ad un impegno personale più forte, ad una maggiore facilità di affrontare e risolvere ogni problema che l’azienda si possa trovare ad affrontare, giorno dopo giorno.

 

Pensaci: un prodotto o un servizio, per quanto validi, non verranno mai apprezzati a dovere se non saranno amati anzitutto da quanti hanno lavorato al loro sviluppo e alla loro commercializzazione.

 

Lo spirito di squadra è l’ingrediente segreto ed essenziale per il tuo successo aziendale!

 

E per farlo bene, ognuno si deve integrare per bene.

 

Ad esempio ognuno avrà diversi livelli di inventiva, capacità di ascolto, determinazione, intuito, o ancora precisione, leadership…
Fare team building significa migliorare le interazioni all’interno del gruppo ed aumentare, quindi, la sua efficienza complessiva (e, al tempo stesso, il benessere dei singoli componenti del gruppo).

 

Una volta dedicato il tempo necessario alla formazione, ogni dipendente potrà non solo vivere meglio l’ambiente lavorativo, ma anche sentirsi motivato a portare a termine il proprio compito in maniera fruttuosa, indipendentemente dal tempo trascorso in azienda e dal ruolo ricoperto.

 

Una o più sessioni di team building sono un investimento a tutti gli effetti. E di quelli che daranno frutto a lungo termine!

L’aiuto di Santa Rosa Assistenza

 

Tutti ci attorniamo e facciamo aiutare da consulenti, e gente specializzata nel proprio mestiere. Un valido aiuto per costruire il tuo team potrebbe nascere proprio in uno dei nostri colloqui?!

 

Che ne dici!

 

Siamo i numeri 1 in Italia per ricerca e selezione badanti, nonchè primi per numero di premi vinti come miglior agenzia di badanti d’Italia.

Perchè questa è la missione: aiutare più persone possibili a condividere i nostri valori per guadagnare di più e realizzare i propri sogni.

Ad oggi siamo una super squadra, e migliaia di persone sono felici di farn eparte.

Ecco perchè oggi ti rendiamo disponibile il nostro know-how.

Perché un conto è un articolo, un conto è avere un faccia a faccia con noi di Santa Rosa Assistenza.

Tutto quello che ti rimane da fare è :

– Contattarci senza impegni al nostro numero ????   800 180 489

– Far tua la meravigliosa chance di avere il nostro know-how del tutto gratis.

Seguirci sui nostri canali social Instagram & Youtube e ti raccomando di contattarci per qualsiasi dubbio o problema.

Grazie del tempo che ci hai dedicato!

A presto.

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter