Il senso di colpa nella famiglia dell’anziano: ecco come superarlo!

18/10/2021
10 Minuti

IL SENSO DI COLPA è davvero un problema per i figli (e la famiglia degli anziani) che si rivolgono a noi.

Infatti sono in moltissimi a sentirsi in colpa tra i 40-50 anni, quando i loro genitori stanno male di colpo…

… e loro questa cosa non l’avevano prevista.

Ed è qui che capisci davvero, e realizzi di essere anche tu un genitore.

Magari hai già responsabilità, una carriera e dei figli.

Tu sei triste per i tuoi genitori non più autosufficienti,  sei combattuto.

Da un lato vuoi star con loro che ti hanno voluto bene e cresciuto, curarli, stare con loro…

Ma dall’altra parte hai responsabilità: partner; figli; lavoro.

E la scelta più scontata naturalmente è stare con i figli.

Non a caso circa l’88% degli italiani ha poco tempo. E una volta a casa, tornati la sera, non hanno tempo. Solo quello da dedicare a figli e lavoro.

Per questo sono costretti a mettere una badante ai loro anziani. E ciò li fa sentire maledettamente in colpa.




7ac6b3eb 9610 4228 a63a 69bd0571ed86 I sensi di colpa liberarsi dalla frustrazione e dallansia 696x397 1
7ac6b3eb 9610 4228 a63a 69bd0571ed86 I sensi di colpa liberarsi dalla frustrazione e dallansia 696x397 1

Quindi ti faccio una domanda…

Cosa fai in quel momento? Con il senso di colpa che ti divora, ti affidi ad una casa di risposo? Ma in questo modo togli loro tutta l’autonomia che ancora conservano.


Quindi, li allontani da casa? dalla loro vita?

Sei sicuro che li cureranno così bene come li cureresti tu? E anche se mettessi una badante, saresti tranquillo? Ti fideresti?

Infatti non penso che tu affideresti tuo figlio di 5 anni ad uno sconosciuto…

Ecco perché ti rivelo subito che ti capisco, è un momento molto difficile e delicato.


genitori anziani 1
genitori anziani 1

Un momento che con il suo senso di colpa prima e o poi dobbiamo affrontare tutti.

Ed è questo il motivo per cui abbiamo deciso di lavorare e aiutare gli altri.

Lavoriamo per questo tipo di persone. Facciamo coaching e formazione proprio per far stare bene la famiglia dell’assistito che ha questo senso di colpa.

E per insegnare alle badanti, ai collaboratori e alle famiglie stesse che questo senso di colpa non è difficile da combattere. Basta abbracciarlo.

E per farlo hai bisogno di fare squadra con delle persone di valore, sensibili e amorevoli, che si curino del tuo caro così come te ne curi tu.

Santa Rosa Assistenza è qui apposta! Per essere come una seconda famiglia.

Spero che questo articolo ti sia di fondamentale valore…

Se vuoi ricevere e guardare altri contenuti del genere ti invito vivamente ad iscriverti ai nostri canali Instagram e Youtube dove ogni giorno pubblichiamo consigli, valore e formazione.

Qualsiasi sia il tuo problema o la tua curiosità, ti daremo risposta!

Grazie del tuo tempo…

Se hai qualche domanda inoltre ecco qui il numero sul quale contattarci, in qualunque momento tu voglia—>800 180 489

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter