Requisiti per aprire un franchising

07/01/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]Hai pensato che sarebbe il momento giusto per lanciarti nel mondo dell’imprenditoria? Quale modo migliore per farlo se non il franchising! Per aprire un’azienda affiliata, dovrai tenere a mente alcuni consigli e dritte che troverai in questo articolo, continua a leggere per saperne di più.

Franchising: che cos’è?

Il franchising, conosciuto anche come affiliazione commerciale, è uno strumento imprenditoriale che permette la collaborazione tra più imprenditori di una stessa azienda. Infatti, partendo dall’esistenza affermata nel mercato di un’azienda madre, altri imprenditori apriranno aziende affiliate alla prima. L’azienda madre deterrà ogni diritto sul brand di un determinato bene e servizio e avrà la possibilità di espandersi sul territorio con più facilità attraverso il franchising. Al contempo le aziende affiliate potranno contare su un marchio già conosciuto e affermato, il quale permetterà di avviare l’attività con maggiore sicurezza, velocità e prestazione ottimali. Si tratta di un meccanismo ideale per gli imprenditori affermati che desiderano diversificare il proprio capitale in differenti settori, oppure per coloro che si stanno approcciando al mondo dell’imprenditoria per la prima volta. Inoltre, l’azienda madre fornirà sostegno e assistenza agli affiliati, procurando tutte le direttive necessarie per far si che queste restino in linea con l’andamento del marchio.

Requisiti per aprire un’azienda in franchising

I vantaggi di aprire un’azienda in franchising sono molti, come si è già anticipato, tuttavia bisogna sempre investire in modo intelligente! Dovrai capire se possiedi il carattere adatto al tipo di settore al quale desideri avvicinarti, ma sopratutto in qualsiasi caso dovrai maturare i seguenti requisiti per aprire un franchising:

  • predisposizione di carattere interpersonale
  • collaborativo
  • organizzazione, coordinazione, ordine mentale
  • impegno e costanza al fine di raggiungere i tuoi obiettivi
  • coperture economiche per i tuoi investimenti

Dovrai valutare con precisione e calcolo le proposte che faranno maggiormente al caso tuo o che si avvicinano alle tue aspettative organizzative e lavorative. Richiedi al franchisor maggiori informazioni, al fine di avere un quadro generale della proposta, in particolar modo in relazione alla durata del contratto, budget, bilanci, l’andamento dei punti vendita affiliati. Infatti, ti servirà avere grande capacità di analisi e dovrai individuare tutti i punti a favore, l’assistenza offerta dal franchisor. Quest’ultimo in seguito alla stipula del contratto, dovrebbe fornirti l’assistenza adeguata in merito alle pratiche burocratiche e all’amministrazione in generale, al marketing,alla pubblicità, alla gestione al coaching. Nel caso in cui dovessero mancare alcune tra le assistenze citate, non avere problemi a cambiare azienda! Prendendo in considerazione la capacità imprenditoria, dovrai capire quali qualità possiedi in relazione all’area gestionale e amministrativa. Infatti, dovrai risultare il più competitivo, collaborativo, curioso. La curiosità sarà una delle qualità che dovrai possedere poiché dovrai essere disposto a formarti adeguatamente, seguendo corsi appositi sia professionali che di crescita personale. Solo in questo modo potrai raggiungere i tuoi obiettivi! Un altro requisito fondamentale è quello di non avere precedenti fallimenti o condanne penali. Quando avrai scelto l’azienda alla quale desideri affiliarti dovrai procedere acquisendo alcune pratiche fiscali in merito, come la comunicazione unica per l’attribuzione del codice fiscale o partita iva al registro delle imprese, all’agenzia delle entrare e alla camera di commercio, dovrai richiedere l’autorizzazione, eseguire le pratiche all’INPS e all’INAL.

Attualmente, uno dei settori in cui investire è quello dell’assistenza, in particolare quella agli anziani. Questo è dovuto al fatto che la popolazione italiana è sempre più anziana, basti pensare che gli anziani sono 1/3 della popolazione della penisola. Vi è una sempre maggiore richiesta di aiuto da parte delle famiglie che hanno un anziano a carico. Santa Rosa Assistenza è attualmente l’azienda di collocamento badanti numero uno in Italia, che attraverso al suo franchising si sta espandendo velocemente. Con Santa Rosa Assistenza, riceverai:

  • consulenza amministrativa, in relazione alla modulistica, ai contratti, sulla giurisdizione
  • marketing strategico, anche online attraverso sito, blog e pagine social
  • consulenza gestionale, a proposito dell’utilizzo di software informatici, dalla gestione di personale e clienti, della selezione e ricerca personale
  • coaching, corsi di formazione personale e professionale

[/vc_column_text][divider line_type=”No Line” custom_height=”30″][nectar_btn size=”large” button_style=”regular” button_color_2=”Accent-Color” icon_family=”none” url=”https://franchising.santarosaassistenza.com/” text=”SEI INTERESSATO A QUESTO SETTORE? ISCRIVITI AL CORSO ONLINE GRATUITO SUL NOSTRO FRANCHISING”][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter