Perché scegliere di fare la badante?

22/01/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]Sono in costante aumento le richieste di questa figura professionale, infatti nel corso degli anni abbiamo vissuto una vera e propria ‘migrazione’ di persone proveniente principalmente dai paesi dell’Est, con lo scopo di svolgere la mansione di badante professionale. Possiamo quindi affermare che se prima era una mansione di nicchia, svolta quasi sempre da persone straniere, col passare degli anni anche gli italiani si sono fatti avanti per intraprendere questa carriera.

Ma perché decidere di scegliere questa professione? Qual è il valore aggiuntivo rispetto agli altri lavori?

Così come per i dipendenti aziendali, anche in questa professione esistono dei benefit da tenere fortemente in considerazione al di fuori della busta paga: in primis ci sono il vitto e l’alloggio. Proprio così, avete capito bene… Oltre allo stipendio della vostra busta paga sono garantiti una stanza privata (nel caso di una badante professionale h24), cibo/bevande e anche le utenze!E allora diventa chiaro perché questa professione stia diventando sempre più appetibile a tutti. Inoltre, la figura della badante professionale è pagata abbastanza bene, aspetto importante che vi permetterà di mettere da parte una buona parte di denaro da poter inviare ai vostri cari, residenti in altri paesi dove il costo della vita è più basso.

Agenzie di collocamento badanti

Vi diciamo subito che se siete interessate a svolgere questa mansione ma non sapete da dove iniziare, esistono delle agenzie di collocamento badanti (in primis potete rivolgervi a noi di Santa Rosa Assistenza) che si occupano di far incrociare la migliore domanda/offerta. E se non avete esperienza e vorreste cominciare dalle basi? Presso la nostra azienda è possibile anche seguire dei corsi di formazione che vi permetteranno di svolgere al meglio questa professione e di iniziare il vostro lavoro con un po’ di esperienza. Una badante che oltre alla parte pratica si è tirata su anche sotto il profilo della formazione, è sicuramente una badante con un profilo completo a 360°, da noi denominato Primum.

Quello della badante professionale è un lavoro tutt’altro che banale, ma proprio per questo vi permetterà di ricevere enormi soddisfazioni oltre che sul piano monetario, anche su quello professionale. Perché si sa… se un lavoro viene svolto con passione e professionalità le soddisfazioni arrivano per tutti! Inoltre, questo lavoro vi consente di non tralasciarne un altro che già svolgete o di tenervi libere delle ore giornaliere. Quindi potreste organizzare al meglio anche il vostro tempo, perché oltre alla classica badante convivente h24 è possibile anche lavorare in base alle vostre disponibilità: ad esempio ci sono badanti che lavorano ad ore (giorno o notte) e altre che lavorano solo durante il week end. Opzione più che interessante, da tenere in considerazione.

Santa Rosa Assistenza, una garanzia

E allora… se avete uno spirito umanitario, siete in cerca di un lavoro stabile e la motivazione non manca, quello della badante professionale potrebbe risultare seriamente un’opzione. Basta rivolgersi a noi di Santa Rosa Assistenza, esperti da anni in questo settore ed il gioco è fatto: infatti siamo specialisti nel trovare, selezionare e aiutare le badanti ad ottenere risultati ottimali in questa professione.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][social_buttons nectar_love=”true” facebook=”true” twitter=”true” linkedin=”true” pinterest=”true”][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][recent_posts style=”classic_enhanced” color_scheme=”light” category=”all” columns=”4″ order=”DESC” orderby=”date” blog_remove_post_date=”true” blog_remove_post_author=”true” blog_remove_post_comment_number=”true”][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter