Il Franchising SRA e il lavoro NERO non giocano la stessa partita

16/03/2021
10 Minuti

È un errore molto comune quello di preoccuparsi della concorrenza del mercato del lavoro nero, ma quando si tratta di assistenza, il Franchising SRA e il lavoro NERO non si contendono affatto la stessa clientela.

L’ambito dell’assistenza alle persone anziane è spesso oggetto di polemica per via del lavoro nero che, purtroppo, in questo, come in altri settori, costituisce una piaga sociale.

Tuttavia è importante tracciare un lungo confine tra il lavoro nero svolto da badanti senza diritti e, conseguentemente, senza possibilità di garantire professionalità, e chi questo lavoro lo svolge con tutte le carte in regole, fornendo un servizio affidabile.

Il Franchising SRA e il lavoro NERO non giocano la stessa partita
Il Franchising SRA e il lavoro NERO non giocano la stessa partita

Lavoro in nero e agenzia SRA: due servizi molto diversi


La differenza tra i servizi offerti dal mercato del lavoro nero e dall’agenzia SRA è sostanziale, aggettivo, questo, emblematico dell’assistenza svolta.
Un/a lavoratore/trice a nero è qualcuno che decide di prestare un servizio senza ricevere nessun riconoscimento in termini di previdenza sociale, garanzia e tutela previsti dalla legge.
Qualcuno/a che a sua volta non è in grado di fornire alcuna garanzia circa il lavoro che svolge. Purtroppo si sente spesso parlare di casi in cui la persona non si presenta all’ora prevista, o non si presenta affatto. Ancor più grave, più volte abbiamo letto di notizie sconcertanti sui maltrattamenti di persone anziane indifese.

D’altro canto, il personale assistenziale che svolge questo lavoro in piena regola è altamente specializzato, professionale ed affidabile. Questo perché si tratta di lavoratori/trici che prestano un servizio con la tranquillità di essere tutelati/e e riconosciuti/e. Lavorare avendo alle spalle un’agenzia che fornisce sostegno e preparazione, aiuta a fornire un’assistenza consona ad ogni singolo caso.
L’agenzia Santa Rosa Assistenza si occupa della selezione e formazione di personale assistenziale altamente qualificato. E lo fa fornendo sostegno e formazione continua, sia da un punto di vista personale che professionale.

Lavoro in nero e agenzie: clienti molto diversi


Se il servizio offerto varia sostanzialmente a seconda che si tratti di un/a lavoratore/trice a nero o meno, analogamente varia il target di clienti che queste persone raggiungono.

Chi si rivolge a mercato nero, non ha nulla a che vedere con chi si affida ad un’agenzia come Santa Rosa Assistenza per reperire personale. Si tratta di due tipologie di persone che cercano un servizio molto diverso, seppur nello stesso ambito.

Per questa ragione il mercato del lavoro nero e l’agenzia non giocano affatto la stessa partita. Queste due fazioni non si contendono assolutamente la stessa fetta di mercato , bensì due tipologie di clienti con esigenze e pretese molto diverse.

Chi si rivolge all’agenzia è alla ricerca di un servizio eccellente e affidabile. Non vuole avere problemi, anzi, si affida a professionisti che siano in grado di alleggerire le sue preoccupazioni e responsabilità. Clienti che riconoscono il valore dei servizi che un’agenzia come Santa Rosa Assistenza può offrire e sono ben predisposti a pagare il giusto compenso.

D’altro canto, chi si rivolge al mercato del lavoro nero, è gente pronta ad affrontare i problemi e le preoccupazioni. Problemi che questa scelta aggiunge alla già difficile situazione che devono gestire. Grane che nel novantanove per cento dei casi avranno per forza di cose.

Va da sé che preoccuparsi di dover competere con il mercato del lavoro nero dell’assistenza non ha senso. Questo purtroppo esiste e continuerà ad esistere. Non ha però alcun impatto nell’ambito delle agenzie Santa Rosa Assistenza in quanto questa si rivolge ad un pubblico sostanzialmente diverso.

Chi decide di investire nel Franchising SRA non deve, dunque, vedere il mercato del lavoro nero come una minaccia.

 

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter