Come scegliere la badante giusta?

07/01/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][vc_column_text]L’Italia è attualmente il secondo paese al mondo con il maggiore tasso di anzianità, nonché il primo a livello europeo. Basta pensare che l’età media della popolazione italiana è di 50 anni e un terzo della popolazione ha un’età superiore ai 65 anni, per capire che la richiesta di assistenza è veramente alta. Purtroppo molto spesso, i centri di assistenza agli anziani non offrono le adeguate cure e sostegno e le famiglie italiane preferiscono rivolgersi a badanti che si occupano in prima persona dell’anziano. Tuttavia, il lavoro nero nel settore dell’assistenza e delle badanti è altissimo. Le famiglie hanno frequentemente la convinzione di risparmiare assumendo personale in nero, arma a doppio taglio che si rivela sempre una scelta errata e poco intelligente. Di seguito, in questa guida, trovi tutti consigli e le informazioni per assumere la giusta badante!

Come assumere la badante?

Come per tutti gli altri lavori dipendenti, anche nel caso della badante è necessario assumere mediante la stipulazione di un contratto lavorativo regolare. Il contratto lavorativo permette di garantire sicurezza e diritti alla badante, ma anche al datore di lavoro, il quale in questo modo si tutela da imprevisti ed eventuali comportamenti scorretti della badante. Inoltre, è bene ricordare che assumere una badante in nero comporta serie penali e multe salatissime! Per assumere la badante ideale è possibile effettuare un primo colloquio conoscitivo e successivamente, nel caso in cui l’assistenza superi il colloquio, si può procedere con un periodo di prova di 8 giorni. Continua la lettura per scoprire come selezionare la badante perfetta!

Badante ideale: come trovarla?

Per trovare la badante ideale che si prenda cura in modo ottimale del tuo caro non autosufficiente, puoi scegliere di svolgere colloqui in autonomia o di affidarsi ad un’agenzia di selezione e collocamento badanti.

Nel caso in cui si voglia procedere con i colloqui badante in autonomia, il consiglio è quello di mettere annunci online e nella tua città. I lavoratori che si candideranno dovranno superare un colloquio conoscitivo, il quale deve prevedere domande inerenti ai seguenti argomenti:

  • formazione, percorso di studi, corsi aggiuntivi, diploma e laurea
  • esperienza con eventualmente referenze da parte delle famiglie e dei datori di lavoro precedenti
  • motivazione lavorativa
  • difetti e pregi personali
  • conoscenza della lingua italiana, in modo da comunicare in modo ottimale con l’assistito
  • capacità e conoscenze

Nel caso in cui, invece, si scelga di affidarsi ad un’agenzia, questa si occuperà di capire quali sono l’esigenze della famiglia e di selezionare l’assistente più idoneo e competente.

Se desideri avere maggiori informazioni riguardo ai servizi offerti da Santa Rosa Assistenza, puoi recarti in una delle agenzie più vicine a te o richiedere informazioni dal sito ufficiale.[/vc_column_text][divider line_type=”No Line” custom_height=”30″][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][divider line_type=”Full Width Line” line_thickness=”1″ divider_color=”accent-color” custom_height=”40″][vc_column_text]

Hai dei dubbi?

Non sai come trovare la badante o hai bisogno informazioni?

 

CONTATTACI SENZA IMPEGNO

[/vc_column_text][contact-form-7 id=”10″][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter