Badanti: lavorare con o senza agenzia?

07/01/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][vc_column_text]Quando si decide di iniziare a lavorare come badante, è necessario, prima di tutto, decidere se si preferisce lavorare in autonomia o attraverso un’agenzia di selezione e collocamento badanti. In questo articolo si analizzano i vantaggi e gli svantaggi del lavorare in autonomia o tramite agenzia.

Badante che lavora in autonomia: pro e contro

Molto spesso donne che provengono da altri paesi in cerca di una vita migliore e lavoratrici in esperte, decidono di svolgere la professione di badante in maniera autonoma. Ciò significa avviare le procedure di ricerca del lavoro da soli e, spesso, senza una tecnica appurata, ma piuttosto improvvisata. In questi casi sono di aiuto i siti internet di ricerca lavoro o i siti di annunci, come per esempio Bakeca.it, i quali permettono di pubblicare i propri annunci di ricerca lavoro come badante, ma anche di trovare e rispondere agli annunci di datori di lavoro che sono alla ricerca di candidati. Questa ricerca si può, certo, rivelare fortunata, trovando per esempio un buon datore di lavoro, regolare e che offre un’ottima retribuzione. Tuttavia, la competizione in questi annunci è molto alta e, raramente, si trova al primo colpo il lavoro ideale. Uno svantaggio della ricerca in autonomia è sicuramente quello di svolgere le tante pratiche burocratiche obbligatorie da soli, le quali spesso occupano molto tempo ed energie.

Badante che lavora tramite agenzie: vantaggi e svantaggi

Frequentemente, badanti stanche di cercare lavoro in autonomia, volenterose di trovare un’occupazione 100% regolare, sicura e ben retribuita, decidono di rivolgersi ad un’agenzia di assistenza anziani. In questo modo le badanti si affidano a esperti del settore, i quali le aiutano a trovare lavoro costante, più velocemente, ma anche ad avere un lavoro maggiormente retribuito rispetto alla media di mercato. Infatti, le badante che lavorano in autonomia possono perdere il lavoro da un momento all’altro e trovano, spesso, datori che non svolgono tutte le pratiche in totale trasparenza e che cercano di pagarle il minimo. Le agenzie di selezione e collocamento badante si occupano proprio di offrire il contrario. In base all’esperienza, alla formazione e alle capacità della badante, si va a creare un profilo badante che verrà associato in relazione a quello di possibili clienti. Inoltre, in questo modo la badante avrà anche la possibilità di crescere continuamente, sia per l’esperienza maturata sia per i continui corsi di aggiornamento e coaching offerti dall’agenzia.

Scopri i servizi Santa Rosa Assistenza sul nostro sito web o direttamente in una delle nostre agenzie![/vc_column_text][divider line_type=”No Line” custom_height=”30″][nectar_btn size=”medium” button_style=”regular” button_color_2=”Accent-Color” icon_family=”default_arrow” url=”https://santarosaassistenza.com/cerchi-lavoro-come-badante/#contattaci” text=”Invia subito la tua candidatura”][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter