Badante per anziani, come trovare occupazione in tempo di COVID

09/11/2020
10 Minuti

Quella della badante per anziani è una delle figure lavorative più richieste degli ultimi anni, parliamo di una professione che non conosce crisi.


Infatti, mentre nel corso degli ultimi anni tantissimi lavoratori hanno perso il lavoro e numerosi, invece, si sono dovuti reinventare, le badanti si sono difese egregiamente. Anche in tempi di COVID.


Eh già, purtroppo, come se non bastasse, ad affliggere il nostro Paese si è aggiunta anche questa pandemia, che inevitabilmente ha influito in maniera negativa sull’economia nostrana. Costringendo numerosi imprenditori, negozianti e liberi professionisti a dover abbassare la saracinesca, visti i notevoli cali dei fatturati.

Possiamo tranquillizzare invece le badanti, visto che nonostante questa pandemia, continuano a donare assistenza alle persone anziane ed a quelle che presentano delle limitazioni.

Questo perché, decreti e provvedimenti a parte, le badanti non sono state assolutamente ‘limitate’. E quindi continuano a svolgere la loro missione di vita, con la stessa professionalità di sempre.

Questo vale sia per le badanti conviventi che ad ore.
Ovviamente, rispettando tutte le regole imposte, quindi: lavare spesso le mani e disinfettarle, indossare la mascherina e tenere la distanza di almeno un metro.
Come potete ben vedere, anche in un momento delicato come quello che stiamo vivendo il lavoro per le badanti non sembra mancare.
Occorre però trovare la ‘strategia’ adatta per farsi assumere da una famiglia…

Badante per anziani, iscriversi ad un’agenzia.

Una badante per anziani che vuole velocizzare il processo di assunzione, specialmente in questo momento storico, deve rivolgersi inevitabilmente ad un’agenzia di collocamento badanti. Quest’ultima, se realmente competente, riuscirà in poco tempo a collocarvi presso una famiglia.

Bisogna però essere brave ad affidarsi ad un’agenzia realmente competente, sennò si rischia di perdere tempo e di farsi scavalcare dalla concorrenza.


E allora, non potete non rivolgervi a Santa Rosa Assistenza, la prima agenzia di collocamento badanti in Italia.
Il nostro è infatti un brand storico, che da oltre 20 anni opera con professionalità e competenza.

L’obiettivo della nostra azienda è quello di far felici i clienti e di non guardare solamente al lato economico. Quest’ultimo è importantissimo ovviamente, ma non quanto il sorriso degli anziani.


Perché se un lavoro si svolge con amore e passione, il lato economico diventa una conseguenza dell’operato. Un po’ come per tutti i lavori: se sei bravo, guadagni!
Innanzitutto, a differenza di numerose agenzie presenti sul mercato, Santa Rosa Assistenza attraverso uno studio dettagliato del cv delle candidate e della situazione di un determinato anziano, crea il giusto matching tra domanda ed offerta. In modo da procurarvi colloqui con famiglie che realmente possono essere interessate al vostro curriculum.

Santa Rosa Assistenza una realtà affermata del nostro Paese.

Se volete quindi affermarvi come badante per anziani non perdete altro tempo e contattateci subito: saremo lieti di instradarvi in questo settore e di guidarvi mano nella mano.


Inoltre la nostra azienda mette a vostra disposizione anche dei corsi di formazione e coaching che vi consentono di completarvi sia sotto il profilo teorico che professionale. Una bella marcia in più rispetto alla concorrenza…

 

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter