Aprire un centro servizi: come fare e consigli utili

07/01/2020
10 Minuti

Stai pensando di aprire un centro servizi, ma non sai dove iniziare? Questo è la guida che fa giusto al caso tuo! Questo articolo può esserti molto utile in quanto contiene tutte le informazioni, le cose da sapere, i consigli su come aprire il tuo centro servizi. Continua la lettura per saperne di più a riguardo.


Centro servizi: che cos’è e perché aprirlo?

I centri o agenzie di servizi sono delle vere e proprie aziende che forniscono servizi a persone o altre aziende che vogliano affidarsi ad esperti che si occupino di varie faccende che i richiedenti non possono sbrigare per il poco tempo o per la mancanza di competenze specifiche.

Esistono molti tipi di agenzie di servizi, per questo motivo se desideri aprirne uno, dovrai prima di tutto capire quali sono le tue competenze e quali servizi desideri offrire.

Per esempio, le agenzie di servizi più in voga sono quelle relative allo svolgimenti di servizi relativi alle pratiche amministrative e burocratiche, alla ricerca di personale che si occupi dell’assistenza di bambini o anziani, ricerca di personal shopper, ricerca di biglietti aerei, supporto informatico, supporto agli stranieri.


Come aprire un’agenzia di servizi: requisiti e modalità

Per aprire il tuo centro servizi devi:

  • ricercare e selezionare eventualmente il personale che ti aiuterà nel tuo lavoro, possibilmente circondati di persone con competenze differenti.
  • cerca un ufficio per dare inizio alla tua attività
  • consegna la dichiarazione di inizio attività al comune in cui hai deciso di aprire l’agenzia, ti serviranno moduli che dovrai compilare e consegnare.
  • richiedi la partita IVA presso l’Agenzia delle Entrate
  • registrati alla camera di commercio
  • se vuoi aprire una vera e propria società, devi registrarti anche al Registro delle imprese

Importante è sapere che per aprire un’agenzia di servizi un requisito richiesto è quello di avere la fedina penale e il certificato per i carichi pendenti intonsi. Nel caso in cui non volessi aprire un’agenzia in totale autonomia, ma con altri soci, potresti prendere in considerazione l’idea di aprire un cooperativa.

Tuttavia, se dovessi decidere di prendere in considerazione questa possibile soluzione è bene sapere che le procedure di apertura e gestione delle cooperative sono sottoposte a controlli severi e rigidi, per questo motivo è bene informarsi in maniera eccellente a riguardo al fine di non incombere in penali o altro.

Per aprire la tua agenzia di servizi potresti prendere in considerazioni di chiedere un consulto ad un professionista che saprà indirizzarti nel modo migliore.

Inoltre, potresti anche valutare di aprire un’agenzia in franchising, esattamente come la nostra agenzia di selezione e collocamento badanti Santa Rosa Assistenza!


Se vuoi avere maggiori informazioni sul nostro franchising richiedi informazioni sul sito o direttamente in una delle nostre agenzie!

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022
Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?
29/11/2021
No vax badanti: un rischio che non puoi permetterti se vuoi lavorare!
19/11/2021
L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!
15/11/2021
OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?
08/11/2021
La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)
Precedente
Successivo
Iscriviti alla Newsletter