Franchising sociale, sicuro di volerne restare fuori?

15/06/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]Il franchising sociale è uno dei business più interessanti degli ultimi anni, nonostante la crisi del lavoro abbia indebolito molti settori. Ma proprio a causa della crisi lavorativa che vede il nostro Paese soffrire da diversi anni, è aumentata la richiesta di badanti. Questo perché, le famiglie hanno messo al mondo meno figli e l’età media del Bel paese è aumentata notevolmente.
E si sa, anche in tempi difficili, chi non farebbe follie per vedere il proprio caro felice e sorridente?
Così, noi di Santa Rosa Assistenza, abbiamo fiutato quest’opportunità di business già moltissimi anni fa, andando ad ‘aggredire’ un settore che ancora non si era consolidato.

E proprio perché anche gli altri imprenditori (così come noi) erano degli entry level, lavorare con professionalità, mettendo sempre al primo posto l’assistito, ci ha permesso di diventare il punto di riferimento della maggior parte delle famiglie del Nord Italia.
Infatti, nel corso del tempo il nostro è diventato un brand solido, che ispira fiducia sia alle famiglie che agli affiliati.
Con tantissimo orgoglio, non abbiamo problemi a dirvi che l’apertura di agenzie da parte di affiliati è sempre in costante crescita. Tant’è che il nostro obiettivo a lungo termine è quello di consolidarci su tutto il territorio nazionale.

Franchising sociale, l’importanza del know-how

Il franchising sociale è un investimento sicuro quando la casa madre fornisce delle ottime linee guida ed è sempre disponibile ad eventuali chiarimenti con l’affiliato.
La particolarità di un’attività di franchising è che anche chi non ha molta esperienza nel settore imprenditoriale, può comunque portare a casa degli ottimi risultati.
Ma questo è possibile solo se la casa madre è realmente un’azienda strutturata ed ha ottimizzato al meglio i processi aziendali.
Il know-how è la vera e propria chiave del successo in questo settore.
Infatti, solamente le aziende più famose e storiche possono permettersi di ‘prestare’ il proprio brand, creando un ritorno importante per entrambe le parti.

Franchising sociale, Santa Rosa Assistenza

Con noi di Santa Rosa Assistenza è possibile chiudere il fatturato in positivo già nel primo anno, ma ovviamente sono necessari impegno e voglia di sposare a pieno la nostra vision aziendale.
Il nostro modo di operare vede il rispetto al centro di tutto: nei confronti del cliente, delle badanti e degli affiliati. Tutti sono importanti allo stesso modo e tutti possono di dire la loro, senza paura di sentirsi giudicati.
Può sembrare strano, ma le aziende non sono fatte solo di numeri…di rilevante importanza è la forza del team.

Lavorare in un ambiente sereno e tranquillo, oltre a rendere le cose più semplici, crea anche un clima di sano confronto. Confronto che diventa fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi aziendali della casa madre e delle agenzie gestite dagli affiliati. È come se si venisse a creare un circolo vizioso di tranquillità, la quale incide prepotentemente anche sul fatturato. Quindi, un consiglio che ci sentiamo di dare anche agli affiliati, è quello di creare un team di persone positive che si rispettano.
Se siete rimasti affascinati dal nostro modo di operare e volete intraprendere un ‘percorso lavorativo’, siamo a vostra disposizione per qualsiasi tipologia di chiarimento, informazione, ecc.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][social_buttons nectar_love=”true” facebook=”true” twitter=”true” linkedin=”true” pinterest=”true”][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][recent_posts style=”classic_enhanced” color_scheme=”light” category=”all” columns=”4″ order=”DESC” orderby=”date” blog_remove_post_date=”true” blog_remove_post_author=”true” blog_remove_post_comment_number=”true”][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter