Santa Rosa Assistenza, uno dei franchising più redditizi

14/02/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]La nostra azienda opera ormai da anni nel nord Italia mettendo al primo posto la felicità del proprio team, dei clienti e delle stesse badanti. È ovvio che se si lavora in armonia e con precisione il lavoro svolto è più stimolante e meno faticoso, infatti, a sottolineare il nostro operato sono proprio i numeri degli affiliati in continua crescita. Possiamo quindi affermare senza presunzione che tra i franchising più redditizi in circolazione rientra sicuramente la nostra azienda, Santa Rosa Assistenza.

Affiliati Santa Rosa Assistenza

Santa Rosa Assistenza apre le porte a tutti quegli imprenditori che hanno voglia di rimettersi in gioco e che credono nel vero valore del lavoro e dello spirito di squadra. Arrivati a questo punto immaginiamo che vi starete domandando: “Quali sono le garanzie per investire con voi di Santa Rosa Assistenza? Ci teniamo a precisare che non prendiamo in giro nessuno e tenendo conto dell’operato dei nostri affiliati nel corso degli anni, vi garantiamo un’entrata mensile in continua crescita, un aumento esponenziale del valore commerciale dell’agenzia anno dopo anno e una crescita imprenditoriale.

I numeri non sbagliano mai…

Come dicevamo in apertura, sono i numeri a parlare per noi: per rientrare in uno dei franchising più redditizi il guadagno deve avvenire nel breve termine. Basti pensare che ogni agenzia affiliata a Santa Rosa Assistenza, entro i primi tre anni di vita può riuscire a fatturare circa 150.000€. Questo indica che ogni agenzia deve collocare ogni anno 150 badanti, tra vecchi e nuovi clienti.
Nello specifico… per arrivare al punto di pareggio e iniziare a guadagnare già nei primi 12 mesi di vita, occorrerà collocare 80 badanti con un volume di fatturato di 80.000€. Nella maggioranza dei ‘casi’, i nostri affiliati nel primo anno sono riusciti sia a rientrare dei costi sostenuti all’avviamento dell’attività sia ad avere un utile di 20.000€.

Linee guida

Ovviamente, vi indicheremo delle linee guida da seguire legate anche alla posizione geografica dell’attività. A prescindere che si tratti o no di uno dei franchising più redditizi, per qualsiasi attività imprenditoriale la posizione dell’agenzia è di fondamentale importanza. Se il passaggio delle persone dinanzi l’attività è frequente, di conseguenza aumentano anche le possibilità di incrementare il fatturato a fine anno. Nel nostro caso, vi anticipiamo che occorre aprire un locale su strada, con la vetrofania di Santa Rosa Assistenza. In questo modo i passanti riescono a comprendere rapidamente quali sono i servizi che offre l’esercizio commerciale. Avrete anche delle indicazioni legate allo stile e quindi al layout interno, in modo da uniformarvi a tutte le nostre agenzie.

Inoltre, per chi sceglie di affiliarsi con noi, i rischi sono veramente limitati. Infatti, essendo la nostra un’agenzia di ricerca e selezione di badanti, l’assunzione viene fatta direttamente dalle famiglie e quindi anche i relativi rischi sono a loro carico. Con questo non stiamo dicendo che selezioniamo badanti non professionali, anzi, ma gli eventuali problemi che possono nascere durante il rapporto di lavoro tra badanti e famiglie, ovviamente non sono attribuibili all’agenzia.
Se avete davvero voglia di sposare il nostro progetto (consolidato ormai da molti anni) e quindi di investire in uno dei franchising più redditizi, non esitate a contattarci.

 [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][social_buttons nectar_love=”true” facebook=”true” twitter=”true” linkedin=”true” pinterest=”true”][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][recent_posts style=”classic_enhanced” color_scheme=”light” category=”all” columns=”4″ order=”DESC” orderby=”date” blog_remove_post_date=”true” blog_remove_post_author=”true” blog_remove_post_comment_number=”true”][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

05/11/2021

Focus sulle badanti: quello che tutte le agenzie home care dovrebbero fare

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter