Franchising SRA: promuovere la collaborazione per crescere insieme

09/03/2021
10 Minuti

Noi del Franchising SRA siamo consapevoli dell’importanza della collaborazione per crescere insieme. In questo articolo vigliamo parlati di come motivare i tuoi collaboratoti affinché partecipino attivamente al successo della tua azienda.

La collaborazione è alla base del successo di un’impresa, è di fondamentale importanza circondarsi di un team di persone che condivida i valori e l’entusiasmo per l’attività presso la quale prestano le loro competenze.

Collaborare significa partecipare attivamente insieme con altri a un lavoro intellettuale, o alla realizzazione di un’impresa, di un’iniziativa, o di una produzione.

Michael Schrage, ricercatore e docente presso il MIT Sloan School of Management scrive:

“La collaborazione consiste nel condividere l’azione di creare: due o più persone, con caratteristiche proprie, interagiscono per creare una comprensione condivisa della materia sulla quale stanno lavorando che nessuno in passato ha avuto o potrà avere in futuro se deciderà di agire da solo”

La collaborazione di Michael Schrage introduce, dunque, il concetto di creare insieme. Ovvero promuove l’idea di ottenere un mix di competenze irripetibile se si decidesse di agire da soli. Questo perché ognuno apporta la propria personale esperienza che, a contatto con quella degli altri, produce risorse inestimabili.

L’esaltazione dell’individuo


La nostra cultura occidentale è altamente individualistica. A differenza della cultura orientale, che ha un approccio più collettivistico nella società, da questa parte del mondo siamo più portati a pensare all’individuo prima che alla collettività.

Questa tendenza di riflette inevitabilmente nel nostro modo di lavorare. In azienda, come nella vita, siamo plasmati, se non affascinati, dal principio del one man show, ovvero l’idea della realizzazione personale sopra di tutto. Agendo in questo modo però, si corre il rischio di perdere l’indubbio vantaggio competitivo della collaborazione intesa come “qualcosa di meglio di ciò che sapremmo fare da soli” (Michael Schrage).

Come promuovere la collaborazione per crescere insieme?


Collaborare non è facile, richiede in primo luogo l’accettazione degli altri e il ricorso all’empatia con persone che spesso non abbiamo scelto. Prevede la predisposizione all’ascolto e l’apertura alle novità.

Per questo motivo noi del Franchising SRA sappiamo che è estremamente importante circondarsi di persone inclini alla collaborazione per crescere insieme. Persone che condividono il nostro stesso interesse nei confronti dell’attività. Bisogna avere la stessa voglia di crescere e migliorarsi. Come possiamo promuovere la collaborazione?

  • OBIETTIVI CONDIVISI

Tutti devono essere a conoscenza degli obiettivi del lavoro e devono poter accedere alle informazioni necessarie alla realizzazione del progetto.

  • RUOLI CHIARI E DEFINITI

Bisogna che ognuno sia consapevole delle proprie responsabilità e del proprio ruolo all’interno del progetto. Questo per evitare dispendiosi fraintendimenti e conflitti che rischiano di generare comportamenti passivi se non oppositivi.

  • PROBLEM SOLVING DI GRUPPO

Condividere gli obiettivi non è sufficiente a rendere tutti i collaboratori attivi dell’attività, se non si tengono in considerazione e non si valorizzano i punti di vista di tutti. Ecco perché bisogna includere i collaboratori nel processo di risoluzione dei problemi. In questo modo si promuove un sentimento di appartenenza al progetto condiviso.

  • RICONOSCIMENTI CONDIVISI

Esaltare i risultati del team invece che i risultati individuali è un segnale importante che l’azienda dà per promuovere una nuova cultura della collaborazione.

I collaboratori giusti sono la base del successo di un’impresa e, se in primo luogo è importante scegliere con cura ed attenzione le persone che ci accompagnano nella crescita, dall’altra dobbiamo mantenere alta la loro motivazione. Collaborare per crescere insieme significa avere una missione comune, crederci e portarla avanti apportando ognuno le proprie competenze. Un mix di capacità impensabile se si decide di agire individualmente.

 

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter