Franchising assistenza anziani, come investire?

02/10/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]Investire nel franchising assistenza anziani nel corso degli anni sta avendo sempre un maggiore successo. A testimonianza di ciò anche il numero di investitori che entra in questo segmento di mercato, pur non avendo un’esperienza consolidata alle spalle.
Con questo non stiamo dicendo che chiunque decida di investire in questo business automaticamente farà fortuna, ma se si sceglie un’azienda solida alla quale affiliarsi, tutto diventa possibile.
Un’azienda consolidata nel settore diventa una vera e propria ‘bussola’ per gli imprenditori, che attraverso le linee guida possono muoversi in maniera semi autonoma fin da subito.

Le linee guida sono di fondamentale importanza specialmente per gli imprenditori giovani, perché racchiudono tutto il know aziendale dell’azienda madre. Per questo è possibile anche per gli ‘entry level’ raggiungere fin da subito dei grandi traguardi.
Ricordatevi che è fondamentale seguire sempre le linee guida e mai prendere decisioni in autonomia. Se avete dubbi, incertezze o curiosità, mettetevi subito in contatto con il vostro responsabile, è un vostro diritto.
Con l’intraprendenza e la buona volontà, qualsiasi sfida si può vincere tranquillamente!

Santa Rosa, l’occasione che stavi aspettando

Se volete investire nel settore del franchising assistenza anziani senza voler correre rischi, ma soprattutto se cercate un guadagno già a partire dal primo anno (limitato, ma pur sempre un guadagno), Santa Rosa è l’azienda che fa per voi.
La nostra azienda nasce più di venti fa grazie all’intuizione di Maximo Enciso e adesso è una vera e propria realtà consolidata. Un vanto non solo per noi, ma per tutta l’imprenditoria del nostro Paese.
Grazie alla continua innovazione (software, asset, vision, ecc) siamo riusciti a lasciarci alle spalle anche i momenti complicati che da anni colpiscono l’economia italiana. Ma non ci fermiamo qui, il nostro obiettivo è quello di continuare ad espanderci in tutta la nazione.

Infatti siamo alla continua ricerca di investitori che decidono di sposare a pieno il nostro progetto imprenditoriale. La nostra azienda si è affermata nel corso del tempo anche grazie agli investitori, i quali hanno contribuito alla forte politica di espansione territoriale. La nuova apertura di agenzie è un segno importante: significa che gli investitori si fidano del nostro brand.
Con noi è possibile chiudere il fatturato in positivo già il primo anno, quindi i costi di avviamento vengono ammortizzati fin da subito.
Ovviamente parliamo di un investimento che per lo meno all’inizio implica l’esborso di una somma di denaro consistente.

Fitto del locale, lavori di ristrutturazione, pratiche, ecc, comportano delle spese medio-grandi. Ma con un po’ di sacrificio iniziale, i guadagni non tarderanno ad arrivare.
Qualsiasi attività imprenditoriale all’inizio richiede dei sacrifici e quasi tutte vedono il segno + nel bilancio solamente dopo qualche anno…Santa Rosa è una delle poche eccezioni. Basta volerlo!

La formazione è alla base del successo

Se volete partire con una marcia in più rispetto agli altri, Santa Rosa mette a vostra disposizione un pacchetto di coaching, formazione e monitoraggio legato al franchising badanti. Nello specifico: dall’apertura dell’agenzia di ricerca e selezione badanti  allo sviluppo e crescita del progetto.
Per qualsiasi informazione e/o curiosità potete contattarci attraverso la nostra pagina Facebook, e-mail, o sito web.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][social_buttons nectar_love=”true” facebook=”true” twitter=”true” linkedin=”true” pinterest=”true”][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” overlay_strength=”0.3″ column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][recent_posts style=”classic_enhanced” color_scheme=”light” category=”all” columns=”4″ order=”DESC” orderby=”date” blog_remove_post_date=”true” blog_remove_post_author=”true” blog_remove_post_comment_number=”true”][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

05/11/2021

Focus sulle badanti: quello che tutte le agenzie home care dovrebbero fare

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter