Differenza tra colf e badante

07/01/2020
10 Minuti

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][vc_column_text]Spesso si sente parlare di colf e badante contemporaneamente e ciò porta confusione a chi non conosce specificatamente queste due professioni. Spesso le famiglie chiedono se le professioni di colf e badante abbiano delle differenze oppure siano la stessa cosa, vediamolo insieme.

Colf e badante c’è differenza?

Al contrario di ciò che molti pensano colf e badante non sono la stessa cosa e ci sono delle differenza sostanziali tra le due professioni, soprattutto dal punto di vista dell’inquadramento lavorativo. Anche se spesso le due professioni vengono utilizzate come sinonimi, non sono la stessa cosa. Innanzitutto, la badante è una professionista che si occupa di fornire assistenza a persone non autosufficienti, come per esempio anziani e persone affette da malattie compromettenti. La badante si occupa, quindi, di aiutare l’assistito nella sua quotidianità e a ritrovare, fin dove possibile, la sua autonomia. Per esempio compiti tipici della badante sono: aiutare la deambulazione dell’assistito, le attività igieniche, pulizia della casa… Per quanto riguarda la professione della colf, essa rientra sempre nella categoria di riferimento della badante, ovvero il collaboratori domestici. Le due professioni, però, sono differenti in quanto la badante si occupa in prima persona dell’assistenza alla persona, mentre la colf svolge attività relative maggiore alle attività domestiche. Tra i servizi svolti dalla colf si trovano per esempio: la pulizia della casa, riordinare, lavare, stirare, cucinare. Secondo la legge italiana, viene definita colf qualunque lavoratore che presti servizio per almeno 4 ore al giorno sotto retribuzione.

Proprio per la somiglianza tra le due professioni e la poca informazione a riguardo, è necessario saper scegliere attentamente quando assumere una colf oppure una badante. Soprattutto nel caso in cui si debba assumere qualcuno che si prenda cura di un proprio caro non auto sufficiente, bisogna saper individuare le competenze e le conoscenze pratiche della badante e saper riconoscere una badante da una colf. In questo modo si assumerà con consapevolezza il professionista più indicato per le nostre esigenze.[/vc_column_text][divider line_type=”No Line” custom_height=”30″][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/1″ tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][divider line_type=”Full Width Line” line_thickness=”1″ divider_color=”accent-color” custom_height=”40″][vc_column_text]

Hai dei dubbi?

Non sai come trovare la badante o hai bisogno informazioni?

 

CONTATTACI SENZA IMPEGNO

[/vc_column_text][contact-form-7 id=”10″][/vc_column][/vc_row]

Ti è piaciuto questo Articolo?
Condividilo

09/08/2022

Decreto Trasparenza: di cosa si tratta?

19/11/2021

L’imprenditore, il franchising e il successo: l’unica cosa da sapere!

15/11/2021

OSS e ASA: sono necessarie queste certificazioni per lavorare SEMPRE?

08/11/2021

La Badante convivente può rivelarsi la tua soluzione di vita (se leggi qui)

Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newsletter