Ondata di caldo nell’estate 2016. Come si difenderanno gli anziani?

ANZIANE E CALORE
L’estate è cominciata e a breve arriveranno anche le prime ondate di caldo intenso, meglio essere preparati! Afa e caldo intenso, spesso associati a elevati tassi di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione, possono essere causa di malori e problemi di salute.
Gli anziani sono i soggetti più a rischio di malesseri dovuti alle alte temperature, il loro organismo infatti può essere meno efficiente nel compensare lo stress da caldo e rispondere adeguatamente ai cambiamenti di temperatura;
L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) con un documento preparato a Madrid nell’aprile del 2002 suggerisce che gli anziani non autosufficienti andrebbero assistiti, per quanto è possibile, a casa o in comunità vicine a casa. Ciò vuol dire che se ne devono occupare anche i familiari, certo, ma non solo (tante volte sono anziani anche loro).
E’ comunque importante per tutti adottare stili di vita adeguati e sapere come comportarsi nel caso di un colpo di sole o di un collasso da calore. Per informare i cittadini sui possibili disagi causati dal caldo estivo, Regione Lombardia ha predisposto l’opuscolo “Solo il bello del caldo” (in cui sono racchiusi alcuni consigli generali e i comportamenti da tenere o evitare per prevenire i disturbi legati alle ondate di calore e i sintomi cui fare attenzione.
Collegandosi al sito del Ministero della Salute, sono inoltre disponibili ulteriori approfondimenti utili e consigli.
caldo e anzianiIl Comune di Milano ha avviato il piano che prevede per i mesi di giugno, luglio e agosto il rafforzamento degli interventi di assistenza domiciliare (consegna di pasti, pulizia della casa e igiene della persona, accompagnamento a visite mediche, piccole commissioni…) e l’organizzazione di iniziative ed eventi nei centri socio ricreativi e in altri luoghi della città.
Gli interventi di assistenza domiciliare sono forniti tutti i giorni, anche il sabato e la domenica, previa prenotazione al numero verde gratuito del Comune 800.777.888, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 19.
Agli operatori è possibile richiedere gli interventi specifici di pronto intervento assistenziale come la consegna dei pasti a domicilio, il disbrigo di piccole commissioni come la spesa o l’acquisto delle medicine, l’accompagnamento a visite mediche, esami, fisioterapia, la pulizia della casa e la compagnia.
Il piano è realizzato dal Comune con la collaborazione di A.T.S., Associazione Medici Volontari Italiani, 9 organizzazioni accreditate che garantiscono assistenza domiciliare, accompagnamenti, disbrigo pratiche e commissioni; 12 Associazioni di Volontariato e 7 equipaggi di Milano Ristorazione per la distribuzione dei pasti a domicilio e sempre Milano Ristorazione per la confezione dei pasti.

Fonti:

http://lecconews.lc/news/parte-la-campagna-caldo-delle-asl-per-gli-anziani-114110/#.V2qXRiOLRcw

http://www.lavoce.be/index.php/attualita/7881-milano-al-via-il-piano-del-comune-per-l-assistenza-agli-anziani-d-estate

http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=Cittadini%2FDetail&cid=1213296273938&pagename=CTTDNWrapper