Lavoro occasionale… Utilizza il Voucher!

Per qualche giorni o qualche ore, le prestazioni di lavoro occasionali sono tutelate con l’utilizzo del “voucher inps” anche chiamato “buono lavoro”.

Quanto costa?

Il pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio avviene attraverso il meccanismo dei ‘buoni’, il cui valore nominale è pari a 10 euro. Il corrispettivo netto della prestazione, in favore del prestatore, è quindi pari a 7,50 euro e corrisponde al compenso minimo di un’ora di prestazione.

Acquisto buoni lavoro

L’acquisto dei buoni-lavoro può avvenire mediante le seguenti procedure:

  • la distribuzione di voucher cartacei presso gli Uffici Postali
  • la modalità di acquisto telematico
  • l’acquisto presso i rivenditori di generi di monopolio autorizzati(tabaccai)
  • l’acquisto presso gli sportelli bancari abilitati

METODO CONSIGLIATO:

La guida seguente ti spiega come attivare i voucher acquistati dai tabaccai (PuntoServizi o SISAL).

Una volta comprato il buono lavoro, il commitente deve attivarlo PRIMA DELLA PRESTAZIONE (almeno 24 ore prima dell’inzio del lavoro), nella schermata seguente inserendo in ordine:

1. il proprio Codice Fiscale del committente (con quale sono stati comprati i voucher)

2. il codice di controllo del buono lavoro acquistato.

Proseguire con “continua”

3. il Codice Fiscale del lavoratore (“prestatore”)

4. Date di inizio e fine della prestazione (puo’ essere la stessa data)

5. il luogo del lavoro (inserire l’indirizzo nella sezione inferiore la prima volta)

6. Tipo d’imprese: Scegliere “Privati”

7. Attività : scegliere “Lavoro domestico”

Terminare con “Inserisci Prestazione”: Comparirà il messaggio “Inserimento effettuato”

Riscossione dei Buoni Lavoro (al lavoratore cioè “prestatore”)

E’ possibile riscuotere i Buoni lavoro entro 1 anno dal giorno dell’emissione.

I Buoni Lavoro sono riscuotibili presso tutti i rivenditori autorizzati dal secondo giorno successivo alla fine della prestazione di lavoro occasionale, per un importo massimo di 500 €. per operazione di riscossione.

Il prestatore per riscuotere deve presentarsi esibendo, esclusivamente, la propria Tessera Sanitaria o carta d’identità elettronica. Effettuato il pagamento viene rilasciata un ricevuta riepilogativa di tutti i voucher che sono stati pagati al prestatore.

Per informazioni o attivazione, rivolgiti alla tua agenzia Santa Rosa Assistenza